Incapace di dire una…

Incapace di dire una sola parola.
Tocco le mie mani fredde, tra loro si tengono compagnia.
Passerà anche questo momento di gioia posticcia, incartata su misura per chi ci crede.
E’ dura. Sapevo che lo sarebbe stata. Avere a che fare solo con se stessi, arrivare al punto di non sopportare la propria compagnia può essere così difficile… Osservare da dietro quei vetri che sono i miei occhi il mondo là fuori e non sentirsene parte… Ed avere un disperato bisogno di essere anche solo sfiorata: non dico accolta, accettata, voluta. Solo sfiorata.
Sarà per il prossimo Natale…








6 commenti

  1. if

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento