(questo post non ha titolo)

Sto camminando.
Mi sento un po’ le gambe di legno ma sto camminando.
Però è come se fossi àncorata con un elastico ad un punto lontano del tempo…
Ogni tanto, come la marea, mi lambisce un ricordo e l’elastico oppone più resistenza.
Non pretendevo fosse una passeggiata -figurarsi- ma nemmeno una prova di eptathlon!!
Ho bisogno di una trasfusione di leggerezza e di un’anamnesi affettiva.
Urgono integratori [energetici, onirici, climatici, motivazionali etc…]








17 commenti

  1. if

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento