Archivio per aprile 2004 | Pagina di archivio mensile

Uno schifo di sabato…

Uno schifo di sabato sera.Io a casa ed il mondo fuori.Io che scelgo di non essere una presenza scomoda, che mi disciplino e mi impongo di non piantar casini. Non ora. Non ancora.Io che resto a casa con i nervi tesi, che sfoglio un libro distratta, che mi preparo un infuso di tiglio e melissa, […]

(questo post non ha titolo)

Rabbia.Oggi mi sono sentita definire “bugiarda”.Credo che, assieme a “non hai cervello”, sia l’offesa che peggio riesco a tollerare.Soprattutto perchè io sono stata spesso ferita da abili cultori della menzogna.Di fronte ad un giudizio tanto inconsistente resta poco da fare.A scelta…Insistere per dimostrare che non sono bugiarda.Ignorare la persona che non ha capito, dopo mesi, […]

Meglio essere arpa o…

Meglio essere arpa o violino? [Fate finta di non aver letto. So da me che è una domanda apparentemente senza senso…]

Mi sto chiedendo d…

Mi sto chiedendo dove voglio arrivare tenendo questo blog…E, soprattutto, se posso arrivarci.Il venerdì è la giornata delle domande malsane che non dovrei mai pormi.

Oggi ho comprato due…

Oggi ho comprato due libri sconvenienti.Uno di Isabella Santacroce e l’altro di Chuck Palahniuk.So già che questa sarà una notte intensa.

no title

[The garden of Eden …

[The garden of Eden is silent]

[Distacco] L’ennesi…

[Distacco] L’ennesimo filo tagliato.L’ennesima presenza che diventa ricordo a partire da ora.Scivolata via da braccia che non sapevano abbracciare ma solo stringere.Non riesco più a sentirmi dire che “non è abbastanza”.Non voglio ascoltare la parola amore, lo voglio sentire.Ed il vuoto diventa una voragine fagocitante.

Iera sera birra con …

Iera sera birra con C.Lavora in un’azienda in cui l’85% del personale è di sesso maschile.E ci lavora da 3 mesi.Vi lascio immaginare, in due ore, quanti sms hanno interrotto le nostre chiacchiere…Ho deciso: voglio fare il chimico dei materiali da grande.

[ Some flowers blo…

[ Some flowers bloom only in the imagination ]

(questo post non ha titolo)

Incertezza.Non so come gestire una situazione nella quale sono io, ormai, ad avere potere decisionale.Fare male subito. Dopo. Perdonare. Portare avanti il teatrino. Fingere di credere. Simulare indifferenza. Deporre le armi. Mettere a ferro e fuoco la torre.La regina non sa che posizione assumere nella scacchiera.C’è da dire una cosa: sono annoiata.

no title

[Non fa per me] Cre…

[Non fa per me] Credevo che giocare a chi fosse più cattivo mi divertisse almeno un po’.Non c’è competizione.Ed il retrogusto della mia abilità coatta mi provoca conati.

(questo post non ha titolo)

Oggi c’è il sole.Ieri la serata è trascorsa veloce, con un senso vago e diffuso di malinconia per i luoghi che mi sono sempre appartenuti e che ora non posso più permettermi il lusso di guardare con occhi amorevoli.Strade, caruggi, piazze, passeggiate, negozi, parcheggi, distributori di benzina, ristoranti e gelaterie.Per ogni posto un ricordo. Non […]

no title

La giornata è fredda…

La giornata è fredda, piovosa, plumbea.Oggi le nuvole sono dentro e sono fuori.Una congruenza disarmante… [E questa sera Zelig è la migliore proposta che mi si offre…]

“Donne intelligenti”…

“Donne intelligenti” Chiudi gli occhi amore, lascia che io ti facciacieca. Ti hanno insegnato solo a leggereproblemi sulla superficie delle cose, ealgebra negli occhi degli uomini accesidal desiderio: in Dio vedi un geometrache interseca i suoi cerchi, perconfonderci. Vorrei baciarti gli occhi fino a baciarticieca. Se io potessi – se qualcuno potesse…Allora forse nel buio […]

no title

no title

Poi esistono giornat…

Poi esistono giornate come questa in cui il cielo è completamente, indicibilmente, liquidamente azzurro e tu pensi che tutte le nuvole si siano andate a nascondere dentro di te…