(questo post non ha titolo)

Vorrei affondare il viso nell’incavo del tuo collo ed accartocciarmi tra le tue braccia.
Indifesa e nuda.
Petali di magnolia la mia pelle.
Modulando il mio respiro al tuo.
Marea che sale e riempie.
Il mio corpo dimezzato senza la tua carne.
Fai tabula rasa di ciò che sono stata. Voglio rinascere.
Percorri con le tue mani il mio piccolo infinito e non mi lasciare.
Non mi lasciare.
Non mi lasciare.














9 commenti

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento