(questo post non ha titolo)

Altro giro, altra corsa.
Due sere di seguito. Da non credersi.
Per fortuna l’estate tra un mese è finita.
Esco senza troppa convinzione con la speranza di divertirmi ormai scartavetrata.
Ovunque e da nessuna parte.

Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare.









10 commenti

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento