(questo post non ha titolo)

Torno a casa guidando veloce.
Intorno è buio. Non ho percezione di altro se non della linea di mezzaria che scorre sotto i miei occhi, illuminata dai fari dell’auto.
In lontananza, verso est, fulmini squarciano il cielo nero.
La tentazione di proseguire, di andare oltre, è soffocante.
E’ come se sentissi che, chissà dove, io potrei respirare.
Ma non qui.
Non qui.








5 commenti

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento