Archivio per settembre 2004 | Pagina di archivio mensile

(questo post non ha titolo)

E’ raggelante pensare che una firma apposta su un documento in presenza di un notaio possa formalmente recidere una fetta di vita vissuta.E’ andata.Archiviata.L’ultimo legame è stato falciato.

(questo post non ha titolo)

Si stendonoscivolando rivoli di lavafra i valichi scoscesi dell’avido vividovulcano vulvare a lambire le labbranel laborioso labiale virile assorbire per acerbo traboccodel brodo goloso all’assólo godutonel gustoso arguto saggiare dovutoalla scelta presceltadi plasmare nel mare di mandorla coi palmi indoratiil percorso sul dorso a ossessivo possesso del fosso concessocon remissivo permesso di accesso a ridosso […]

(questo post non ha titolo)

La sensazione di non essere mai all’altezza della situazione mi impegna nella costante ricerca di ciò che, provvisoriamente, sappia radiare la mia insofferenza, per vedermi, poi, sprofondare di nuovo nell’incertezza.Devo esimermi dall’ostinarmi a giudicare il mio ruolo. Chi sono e chi non sono. Così partorirò solo storpi tentativi di eludere una potenziale solitudine.

(questo post non ha titolo)

erotOniricon

(questo post non ha titolo)

Aspettando l’onda.Nell’ombra.Un intervallo immenso.

(questo post non ha titolo)

Fanno chilometri per venirti a trovare.Elogi da sempre le carni della tua terra e gli strepitosi vini che sa regalare.Sono una delle poche cose che questo luogo desolante offre.“Ovviamente” ti ritrovi a bere un vino magiaro per aperitivo e a gustare un’entrecôte di angus argentino al ristorante.Quando si dice La coerenza.

(questo post non ha titolo)

(questo post non ha titolo)

Tizio: Scusa… Posso?[Cris] …?T: No, è che ti guardavo da un po’ e la somiglianza è impressionante.[C] …eh?T. Sì, sei la fotocopia di Amy Lee.[C] …chi??? Amica di Cris Hihihihihihi[C] Cosa ridi tu?? Sai chi sia ‘sta qui?T. Amy Lee, sai chi è, no?[C] …no.T. Scherzi?[C] no.A. Hihihihihihi[C] Se non la pianti ti rompo il […]

(questo post non ha titolo)

Il rifugio è Oltre.Altrove.Qui non si accolgono esuli.

(questo post non ha titolo)

3 ore dal parrucchiere ti rimettono al mondo.Tinta, shampoo, cataplasma, taglio e piega.E un nuovo profumo. Intenso, speziato, caldo. Per l’inverno.Olè.Due dettagli che mi rendono, praticamente, una donna nuova.Per oggi, almeno, mi convinco che così sia…

(questo post non ha titolo)

Inchiodata ad interminabili attese.In questi giorni mi ritrovo a giocare di rimessa, nell’angolo. Attesa di referti ed analisi.Attesa di parole.Attesa di un colloquio.Attesa di un incontro.Attesa di giustizia.Mille occhi. I sensi acuiti. I nervi tesi.Esposta a insopportabili sollecitazioni tra poco mi accascerò a terra come un sacco vuoto.E, se ho fortuna, riprenderò conoscenza nel 2005.

(questo post non ha titolo)

Oggi basterebbe una parola.Quella giusta.Per scardinarmi.Disgregarmi.Frantumarmi.E ricompormi.Possibilmente.

(questo post non ha titolo)

[Lo so. Il significato non è propriamente lampante. Ho impiegato 15 minuti per spiegarlo a Ubik. E’ detto tutto.]

(questo post non ha titolo)

I giorni iniziano ad essere uno la fotocopia dell’altro, replicati all’infinito.Mi nego all’esterno. Consapevole dell’inutilità dello sforzo.Esiste una stanchezza dell’anima difficilmente gestibile e invertibile. Un giorno dopo l’altro il tempo se ne va le strade sempre uguali, le stesse case. Un giorno dopo l’altro e tutto e’ come prima un passo dopo l’altro, la stessa […]

(questo post non ha titolo)

[ F.Pessoa – Faust ] Ah, tudo é símbolo e analogia!O vento que passa, a noite que esfriaSão outra cousa que a noite e o vento –Sombras de vida e de pensamento.Tudo que vemos é outra cousa.A maré vasta, a maré ansiosa,É o eco de outra maré que estáOnde é real o mundo que há. […]

(questo post non ha titolo)

C. non sta bene.Ed ha paura.– No, non è una cisti seborroica, signora. E’ un nodulo. Da togliere.Veronesi non ammette repliche. E’ il migliore, cosa cazzo vuoi replicare?C. e la sua manìa di prendere il sole in topless con protezione 4 nelle ore sconsigliate. C. e l’inconsciente scelta di assumere la pillola per 12 anni, […]

(questo post non ha titolo)

Finalmente il freddo.Anche fuori.

(questo post non ha titolo)

(questo post non ha titolo)

[Cioran mi calza a pennello] “Vago attraverso i giorni come una puttana in un mondo senza marciapiedi”

(questo post non ha titolo)

Quanto può essere determinante un attimo?Ho colto uno sguardo, che è durato meno di un attimo, che mi si è piazzato nella memoria indelebilmente. Avevo poco più di vent’anni quando ho capito per la prima volta che, in fondo, nei momenti più importanti della nostra vita, siamo soli. Siamo soli perfino nell’estremo istante del piacere, […]