(questo post non ha titolo)

.Cosa amo.


[ Per conoscere un po’ meglio Cris ]


Bach…tutto * le troffie al pesto fagiolini e patate * trovarmi davanti all’improvviso l’uomo a cui stavo pensando, nell’ultimo posto dove credevo di poterlo incontrare, guardarlo negli occhi e dirgli “stavo proprio pensando a te” * il mio computer * la mia stilografica * Due Di Due di Andrea De Carlo * spendere un mucchio di soldi in un giorno solo * Calvin & Hobbes di Bill Watterson * viaggiare * un gatto che fa le fusa * i miei pochissimi amici * Catartica dei Marlene Kuntz * Ossi Di Seppia di Eugenio Montale * le giornate di sole in inverno * il blues * il sesso * guidare la macchina quando la senti rispondere docilmente e scivolare sicura incollata alla strada * Hamlet di William Shakespeare * innamorarmi * Jack Nicholson * le ferie * Someone To Watch Over Me di George Gershwin * Parigi…in particolare Pere Lachaise * scrivere * il suono della viola * Blade Runner di Ridley Scott * nuotare * la Conversazione fra Bilbo Baggins e il drago Smog nello Hobbit di Tolkien * dormire la mattina * quello che riesci a leggere negli occhi di un uomo che sta per baciarti * le colline senesi * essere stupita * I Soliti Sospetti di Bryan Singer * l’odore del cuoio * il pinzimonio * il Gewurztraminer alsaziano * La Divina Commedia di Dante Alighieri * Cardarelli Square a San Francisco * ricevere una telefonata da qualcuno che non sentivo da troppo tempo * i concerti * nuotare * la rucola * il thé all’inglese * Harry ti presento Sally di Rob Reiner * una serata di chiacchiere * leggere un libro in una notte * la spremuta di pompelmo * Essaouira quando il sole si tuffa nel mare * People Are Strange dei Doors * la birra * raggiungere l’obiettivo che mi sono prefissata * le notti di stelle * il riso * la montagna * Un amore di Swann di Marcel Proust * guardare il mondo dall’alto * Harrods a Londra * tornare a casa dopo tanto che manco * Tori Amos * l’abbazia di Santa Giustina * il cioccolato fondente all’80% * le poesie di Wislawa Szymboska * le patate fritte * Caruso Pascosky Di Padre Polacco di Francesco Nuti * la Smemoranda * Bologna * gli stivali di Cesare Paciotti * l’odore dell’erba appena tagliata * rispondere al telefono e sentire la sua voce * La maestosità del Grand Canyon * andare a teatro * Wile E. Coyote * il genio di Aldo Busi * il porticciolo di Camogli * l’insalata di polpo, patate e mentuccia * I biscotti scozzesi al burro * vincere le mie paure * Il libro dell’inquietudine di Bernardo Soares * dormire sull’amaca * ricevere dei fiori * essere accolta * la metropolitana di Londra * le mie mani * gli scacchi * i quadri di Gustave Courbet * Creuza De Ma di Fabrizio De Andrè * Il Piccolo Principe di Antoine De Saint-Exupery * i tuffi metaforici e non * il cappuccino * gli scioperi dei casellanti in autostrada * il cinema * i complimenti che suonano sinceri * Internet * la saga della famiglia Malaussène di Daniel Pennac * la Vespa * Matrix dei fratelli Wachowsky * Ally McBeal * Age Of Empires * pagare con la carta di credito * aprire la pagina delle E-mail e scoprire che ho tre messaggi da leggere * la fotografia B/N * lo zenzero * La Première Sortie di Renoir * Frankenstein Junior di Mel Brooks * Covent garden a Londra * lavorare con la radio accesa e inciampare in una canzone piacevole, interrompere tutto e mettersi a cantare * il sedere di Riccardo * Night And Day di Cole Porter * il gelato allo yogurt * una cena pantagruelica con gli amici * i primi appuntamenti * finire un racconto * Jean Paul Gautier il profumo * saper dire NO * Barnum di Alessandro Baricco * il telepass * il calore del camino quando fuori fa un freddo cane * i sorpassi nella Formula 1 * le Dolomiti * Brùn a Cannes * vincere * il taglio dei miei occhi * il corteggiamento * una finale olimpica * Belèm a Lisbona * svegliarsi e trovare tutta la città coperta di neve * Il Requiem di Mozart * Fiorella Mannoia dal vivo * Follia di patrick McGrath * Elogio Della Fuga di Henri Laborit * Sempre E Per Sempre di Francesco De Gregori * Corrado Guzzanti * essere felice nonostante tutto * I’ve Got You Under My Skin cantata da Frank Sinatra * la voce di Emma Shapplin * la melodia dei carillon * la Fiera del Libro di Torino * il mio telefono che suona * risalire la china * Che tu Sia Per Me Il Coltello di David Grossman * La voce ipnotica di Nick Cave * Il Favoloso Mondo Di Amèlie di Jean-Pierre Jeunet * le ostriche * i dvd * l’odore del basilico * San Diego * il tratto di A26 che mi porta al mare * La voce di Luca * Un bicchiere di Pomorosso *


E un bel po’ di altre cose…


39 commenti

  1. utente anonimo
  2. Anonimo

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento