(questo post non ha titolo)

Ogni ansia è ricerca di piacere. Ogni rimorso, pietà, bontà, è il suo timore. Ogni disperazione e ogni ricerca d’altri cammini sono l’insoddisfazione. Prendilo come un complimento, se vuoi.


Sì.


Chi rifiuta il piacere, chi si fa monaco, in qualunque senso, è perchè ha una capacità enorme per il piacere, una capacità pericolosa da cui deriva un timore ancora maggiore. Sono solo quelli che chiudono a chiave le proprie armi che hanno paura di sparare sugli altri.


Sì (riuscire a dire altro, impensabile)


Bada bene. Ho detto: Chi si rifiuta… Perchè ci sono quelli piatti, fatti di terra che senza concime non fiorirà mai.


Io??


Tu? No, Dio mio… Tu sei di quelli che ammazzerebbero per fiorire.


23 commenti

  1. utente anonimo

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento