(questo post non ha titolo)

Beep Beep.
Leggi. E’ Stark.
Tu non mi parli più. Volevo solo conoscerti e arrivare a toccarti. Perchè?
Perchè?? Adesso te lo dico.
Perchè io sono stufa di parlare su richiesta a chi non ha nulla da dirmi. A chi non vuole toccarmi, vuole divellermi. A chi impone i propri tempi e pretende di avermi anche solo intuito dopo aver condiviso assieme il tempo di una pizza. Sapere di cosa ho paura senza sapere quel che è il mio vissuto e farmi un simposio su ciò che dovrei fare per migliorare la mia vita. Che cosa ne sai che la mia vita sia migliorabile?
Stufa, sì. E vorrei ben vedere. Grilli parlanti cui strapperei le antennine. Ecco perchè non desidero altro che tu sparisca.
Cancella.
Cancella.
Cancella.
Elimina messaggio selezionato?
Ok.
Chiusa parentesi. Sto impattando contro altri pensieri, oggi.
Ho scelto una colonna sonora sconveniente che mi accompagnasse durante la mia domenica pomeriggio. Ho guidato con gli occhi appannati perdendo per strada, chilometro dopo chilometro, la voglia di ascoltarla pungermi la carne, dentro. E la giornata è finita.



“…E chiudere gli occhi per fermare
qualcosa che
è dentro me
ma nella mente tua non c’è
Capire tu non puoi
tu chiamale se vuoi
emozioni
tu chiamale se vuoi
emozioni
.”

























15 commenti

  1. utente anonimo

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento