(questo post non ha titolo)

Agguanto il sonno per la coda. Nel primo pomeriggio non ne posso più di pensare, rivedere e correggere valutazioni.
Mi risveglio che sono già le 19.00 passate. Domenica è finita.
Ho un sentore diffuso di impotenza. Mi stropiccio gli occhi, bevo un bicchiere d’acqua.
Accendo il pc, controllo posta ed eventuali messaggi.
Si stempera la tensione emotiva. L’apnea non ha regalato miraggi. Avevo dubbi?
E domani è già lunedì.






7 commenti

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento