(questo post non ha titolo)

Se da qualche parte ci sei e mi stai cercando voglio tu sappia che sono pronta ad incontrarti. Impaurita ma pronta.
Perchè ti immagino là fuori e ti sorrido già adesso.
Perchè penso al mio corpo nudo, bianco, che galleggia nell’oscurità e vedo le tue mani sconosciute che si tendono, consapevoli.
E più ci penso più la fame del mio corpo si fa pressante, e così la sete.
Dovrai scusarmi se cederò all’impulso di sgusciare via. Sarà tua premura rincorrermi e disciplinare la mia indole selvatica. Abbindolare il mio cinismo raccontandomi bianche bugìe. Ché tanto, alla fine, di bugìe se ne dicono a bizzeffe. Ma almeno tu fammi sognare.
Perchè ti immagino là fuori e sorrido già adesso.







22 commenti

  1. utente anonimo

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento