(questo post non ha titolo)

Scrivo di getto in pieno stream of counciousness.
Oggi ho avuto un’illuminazione. Un occhio di bue si è posato su di me mentre trotterellavo col mio bel carrellino tra il reparto surgelati e quello dello scatolame vario.
Voglio conquistarmi un castigo. Voglio inventarmi il comportamento più indecente che esista e metterlo in pratica. Voglio raccogliere i cocci che io (e solo io) ho prodotto e non tagliuzzarmi i palmi raccogliendo quelli altrui. Voglio una maestosa codona di paglia ed il terrore che mi prenda fuoco nel momento meno opportuno. Voglio essere il referente primo di ogni conseguenza nefasta, di ogni gesto impulsivo. Inconsulto. Imprudente. Voglio meritarmi una scenata di sdegno o, chennesò, di rancore.
E se riesco a mantenere questa convinzione e a non sentirmi imbecille nei prossimi giorni riflettendo su quello che ho scritto posso anche farcela. Oh yes!




11 commenti

  1. utente anonimo

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento