Archivio per 2004 | Pagina di archivio annuale

no title

(questo post non ha titolo)

Sabato faticoso.Sono sempre troppo disponibile anche quando avrei mille validissime ragioni per non esserlo.Forse sbaglio a dare la possibilità alle persone di spiegarsi.Il male non si spiega. Si fa e si scappa.E poi ci si nasconde.Salvo poi far capolino dalla melma con la testolina e cercare un contatto.Una malformazione congenita della coscienza e della decenza.Ormai […]

Non ho mai agito con…

Non ho mai agito con cattiveria.Con te farò un’eccezione. Te lo devo…

no title

no title

[ Discanto ] Di acq…

[ Discanto ] Di acqua e di respiro di passi sparsi di bocconi di vento di lentezza di incerto movimento di precise parole si vive. Di grande teatro di oscure canzoni di pronte guittezze si va avanti di come fare di come dire di come fare a capire di alti di bassi battiti del cuore […]

Ieri sera ero inqu…

Ieri sera ero inquieta.Aspettavo inconsciamente una telefonata.Squilla il cellulare, chiudo il libro sul quale tento inutilmente di concentrarmi e rispondo. E’ C.Mi parla. Rispondo a monosillabi. Ormai le sue telefonate le definisco “d’informazione”.Mi parla. E mi inonda, poverina, con un profluvio di parole. Come se volesse risarcirmi di tutto il silenzio pneumatico al quale sono […]

Leggo il blog di Vì …

Leggo il blog di Vì e ho un malore.Tutta quella roba lì non la faccio nemmeno in 6 mesi -a voler essere generosi-A voi non importerà nulla ma sono seriamente preoccupata dell’andamento della mia vita sociale.Qui occorre mettersi ai ripari…Devo solo capire come.

no title

Ho deciso di assecon…

Ho deciso di assecondare la vita.Diversamente spreco troppe energie.Ma, appena si distrae, la frego.

no title

(questo post non ha titolo)

[Camuffamenti]Il coraggio è merce rara.C’è chi si nasconde dietro un dito per occultare la propria inettitudine e rifuggire il confronto con gli altri. Evitare di leggere nei loro occhi l’assoluta mancanza di stima consente loro di guardarsi ogni mattina allo specchio.Negando, ancora una volta, la loro miserrima natura e insabbiando una ridicola spina dorsale di […]

Nulla sarà [probabil…

Nulla sarà [probabilmente…] mai come prima.Mai entusiasmo sarà altrettanto intenso, stordente.Nessun sorriso prometterà più gioia. Camminerò per strade casuali, morendo e rinascendo ad ogni respiro.Toccherò altre mani, titubante; cercherò significati nei gesti involontari di chi mi parlerà.Ascolterò le voci, i toni, le bugìe e le verità che si alterneranno con sempre meno imprevedibilità.Sentirò la carne […]

[ Memorandum ] Devo…

[ Memorandum ] Devo mettere in lavatrice un lustro di vita.

Wishlist Vorrei la …

Wishlist Vorrei la voce di Norah Jones e l’intensità di Tori Amos.Lenzuola che profumino di gelsomino e le caviglie sottili di un’étoile.Dimenticare gli anniversari ed i compleanni di chi ho perso per strada, vivendo.Saper suonare il pianoforte e comporre musica.Ricominciare il liceo e riuscire a prendere un 8 in analisi.Un fiuto infallibile quando si tratta […]

Negli occhi portiamo…

Negli occhi portiamo tutto quel che ci manca,guardiamo le mancanze, di sottecchi,perdiamo l’orizzonte. A poco a pocodiventeremo simili a quello che non siamo.

Ha ragione Vì: è uno…

Ha ragione Vì: è uno schifo di giornata

[ Incantevole metafo…

[ Incantevole metafora di un sentimento…. ]Un guanto precipitò, da una mano desiderataa toccare il pavimento del mondo in una pista affollata.Un gentiluomo, un infedele, lo seguì con lo sguardo,e stava quasi per raggiungerlo, ma già troppo in ritardo.E stava quasi per raggiungerlo, ma troppo in ritardo.Era scomparsa quella mano e tutta la compagnia,e chissà […]

Impulso violent…

Impulso violento di cancellare tutto. L’inutile mi provoca isteria.

Alla domanda di chi …

Alla domanda di chi mi vede un po’ stralunata: “Che hai, E.?” la risposta è: “Niente”. Ed è una risposta sincera e sconfortante: significa davvero n.i.e.n.t.e. Quel particolare stato d’animo in cui il vuoto diviene eloquente, dirompente. Il primo segnale che si comincia a recepire la vita come assurda. Accade così, quasi inconsapevolmente. Chiudi gli […]