(questo post non ha titolo)

[D.u.a.l.i.t.à]


C’è in me una qualità cristallina e dura che mi appaga e mi disgusta al tempo stesso.
Scissa in due. Una parte davanti all’altra, a sorvegliarla, a desiderare cose che questa non riesce a concludere.
L’una che intuisce la sua esistenza. L’altra che nega la propria.
Ignorandomi forse sperimenterei una provvidenziale allucinazione: riconoscermi.




18 commenti

  1. utente anonimo
  2. utente anonimo

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento