(questo post non ha titolo)

L’insoddisfazione aumenta.
Si raccoglie in gola come un’enorme sacca d’aria.
Percepisco la certezza radicata e profonda di non poterla contenere per molto.
E’ un vano sforzo. La mia resistenza è grottesca.
Ma persevero nel voler mantenere intatto questo guscio.
Una supernova al limite. 

13 commenti

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento