(questo post non ha titolo)

Un poderoso assalto di tarlanti dubbi smembra l’autocontrollo.
Resta uno smarrimento curiosamente propedeutico.
Alla presa di coscienza che è inutile affermare l’autosufficienza.
In fine.
E’ un sentire compatto che spiega le sue ragioni con efficacia.
E durezza. Servirà?
Resta un arco di chiacchiere.
Perchè la freccia sono io.

Speravo in una primavera complice.

13 commenti

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento