(questo post non ha titolo)

E’ strano come sia possibile passare il tempo senza muoversi.
Dormicchio la notte. Mi sveglio. Bevo un thè amaro. Scrivo qualche parola. Socchiudo gli occhi. Penso.
Penso quei pensieri che galoppano fino ai limiti del mondo.
Uscire di testa e farci ritorno in una frazione di secondo.
Se qualcuno mi chiedesse cosa aspetto dovrei fare uno sforzo per ricordarmelo.

6 commenti

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento