(questo post non ha titolo)

Cosa è importante, adesso?
San Lorenzo. Il cielo stellato.
E’ vicino.
Non lo so…

Si sta avvicinando un temporale. Il cielo è grigio piombo. Tira forte il vento. Potessi, volerei via come una foglia strappata dai rami del gelso, al di là della strada.
E’ il primo agosto e tu non vedrai il cielo di San Lorenzo. Lo guarderò io per entrambi. A scovare nella volta celeste un’effimera scia luminosa.
Non esprimerò nessun desiderio. Perchè il mio desiderio avrebbe voluto che tu quel cielo lo potessi guardare, col naso all’insù, il dieci di agosto.
Ho perso molto, perdendoti, ma ho guadagnato di più ad esserti amica.
Mi mancherai. Tanto.
Ciao.

15 commenti

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento