(questo post non ha titolo)

Lo dico. Sì.
Il punto della questione è che proprio non ti sopporto.
Ti lambiva il sospetto? Bene. Eccoti servita la certezza in una ciotola.
Mal digerisco gli individui striscianti, insinuanti e meschini.
Non tollero chi spia, tampina, fiuta le tracce come un segugio ed intralcia malamente il mio percorso.
Ti trovo stucchevole e sfiancante nel tuo voler imporre la tua grossolana presenza.
Sei la totale assenza di buongusto. Sai cos’è il buongusto?
Rizzi la coda come una gazza indispettita al solo guardarti.
Non temere. Non riceverai altro che uno sguardo di taglio.
E un calcio in culo. Se ti va bene.

Ora può incominciare la giornata.
Con un caffè zuccheratissimo.
Buongiorno.

23 commenti

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento