(questo post non ha titolo)

Aspettative disattese. Come spesso accade, del resto. Ma ho deciso di anteporre la cocciutaggine ad un doloroso orgoglio.
Avanti a testa bassa, senza pensare ad altro che ad andare avanti. Carica di una responsabilità indefinita.
Meglio lo sconforto che la paura, ora. L’ampasse per definizione deve avere un termine.
Questi giorni che diventeranno settimane. Che forse diventeranno mesi. Serviranno.

10 commenti

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento