(questo post non ha titolo)

Dietro questa assurda fuga di giorni
mi attende l’assedio di gesti sensibili?
Eserciti d’occupazione.
L’odore del sottointeso soffoca le ispirazioni.
Disperde gli intenti.
Voglio venire da te.
Dimmi in quale luogo.

Alla fine
le strade non conducono
a nessuna meta –metà?-
Tutte terminano
in noi.

Non c’è rimedio a questo giugno.

7 commenti

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento