(questo post non ha titolo)

La cosa peggiore è vederli finire, i week end come questo.
Sentirli sfumare già nel tardo pomeriggio, quando trattieni nei polmoni l’aria di collina e registri mentalmente le risate della piccola Vittoria. Fotografare i ciliegi selvatici in fiore e decidere che un bocciolo lo devi portare a casa con te. In cambio tu lascerai uno sguardo affidato al vento, regalato al tutto.
E poi. Ascoltarsi in risonanza e non dispiacersi affatto.
I week end come questo dovrebbero dilatarsi un’intera settimana. Già.

7 commenti

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento