(questo post non ha titolo)

Hai notato che è passata da poco la metà di maggio e siamo già avvezzi al fulgore estivo, all’aria dolce e satura del profumo dei fiori di tiglio?
Non ho avuto nemmeno il tempo di desiderarlo e si fa respirare a tradimento, prima della fine delle scuole, prima del solstizio d’estate, prima del suo momento… 
E’ insostenibile quando capita così, con qualunque desiderio.

31 commenti

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento