Archivio per agosto 2007 | Pagina di archivio mensile

(questo post non ha titolo)

. Blog in ferie . Io, e quelli come me aspettiamo miracoli I. Fossati

(questo post non ha titolo)

Partire, perché così proprio non va bene. Mi sono cucita la bocca a punto croce pur di non dire quel che andrebbe detto -più a me che ad altri- Ho raccolto i capelli con un fermaglio d’osso, stanca di vederli appiccicati al viso, alla nuca, infilati nella scollatura. Fa caldo, un caldo gelatinoso, ed io […]

(questo post non ha titolo)

Le circonvoluzioni che avvicinano e allontano le persone sono l’aspetto più faticoso e inevitabile della vita. La pendenza della strada che porta alla comprensione non viene quasi mai intrapresa. Spesso disertata. Meglio girare in tondo allungando o accorciando il raggio. Fino alla perdita di coscienza/conoscenza. Fortunatamente la partenza è vicina. Tornerò altrettanto dubbiosa ma diluita. […]

(questo post non ha titolo)

Sono tutte parole che slittano su un terreno nostalgico quelle che mi verrebbe da scrivere. Ma è estate e in estate le parole moleste dovrebbero essere bandite. Così mi siedo sulla panchina e le guardo pattinare tenendosi a braccetto per non cadere. Intanto strizzo l’occhio al tizio seduto due panchine più in là. Già. Perchè […]

(questo post non ha titolo)

Tra il pensare e il fare c’è di mezzo un fastidioso tergiversare. Sto rileggendo Laborit e non mi fa bene. Apriti sesamo. Voglio uscire fuggire.