Il mio Bene

Beh, insomma, sono tornata.
Stonata e frastornata, ho il computer acceso, la tastiera davanti e poca voglia di scrivere.
Di cose ce ne sarebbero da dire. La sensazione -quando rientro da un viaggio non itinerante- è sempre quella di un aratro che mi dissoda. Torna tutto in superficie.
Arrivo, apro le valigie, faccio un paio di lavaggi a quaranta gradi, tiro a lucido la casa, vado a fare un po’ di spesa nel supermercato deserto alle due del pomeriggio e poi… Sbam. Il contraccolpo.
Cerco il mio quotidiano come ad occhi chiusi, brancicando, fatico ad ingranare. Forse perchè non voglio ingranare, forse perchè è il caso di decidere per qualche cambiamento che, non essendo urgente, ha la possibilità di non essere drastico ma deve essere comunque fatto.
Basterebbe smettere di, iniziare a, credere in.
Ci pensavo guardando il tirreno minaccioso in una delle poche giornate in cui il mare era come piace a me. Scuro, agitato, denso di sabbia sollevata dai fondali.
Quello che conta è stare bene. Quando individui ciò che ti fa star bene ed il tuo bene non rappresenta il male di nessuno è un bene reale e realizzabile.
Da troppo credo che di un qualunque bene non sono degna. Da troppo mi sento ripetere che è una stronzata.
Guardavo il mare e pensavo che, insomma, sarebbe quasi il caso che mandassi i miei sensi di colpa in prescrizione senza passare dal Via. Il passato non lo si può cambiare ma si può cambiare il modo in cui lo si guarda, pur mantenendo lucidità, pur conservandone le cocenti lezioni impartite.
Però, basta àncore. Basta zavorrarsi a gratis rischiando che diventi un alibi mostruoso e offensivo.
Questa è una giornata ancora troppo lontana dalle giornate che voglio. E’ ancora troppo triste, ma può concederselo.
Per fortuna le finestre sono aperte e l’odore delle erbe aromatiche e del cloro della piscina entra e sparpaglia ogni ulteriore pensiero.

41 commenti

  1. utente anonimo
  2. utente anonimo
  3. utente anonimo

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento