Archivio per luglio 2011 | Pagina di archivio mensile

La casa dell’albicocco

La mia casa al mare non esiste più. Tolto il gazebo con il tavolo di pietra, abbattuto l'albero di albicocco, ristrutturata la veranda, ripiastrellato il vialetto d'ingresso e diosacosa, dentro. Non è più la mia casa. Sono trascorsi anni e anni. L'ultima volta che ho chiuso quella porta non avevo ancora aperto il blog. Chissà […]

Così come viene

É il luglio più freddo degli ultimi trent'anni. Ogni notte rombano tuoni fragorosi, il gatto si nasconde sotto il letto ed io tento di addormentarmi ricordando i ricordi più sereni che possiedo.