Del mio posto

Ho bisogno di futuro, un disperato bisogno di futuro.
Così attenta ai bisogni altrui mi scopro bisognosa di ogni cosa, improvvisamente, la bocca spalancata, come un uccellino.
Momenti di vulnerabilità assoluta, in cui provo compassione per me stessa. E poi rabbia. E, ancora, tenerezza. Perfino amore.
Provo tutto quello che vorrei qualcuno provasse per me, timore incluso. Il sano timore che appartiene a chi desidera e si muove lungo le direttrici del suo desiderio.
Se non ci si muove, desiderando, se non si fissa un obiettivo e poi un altro ed un altro ancora, cosa si vive a fare?
Ho bisogno di futuro perchè per anni sono stata immobile ad aspettarlo e ho visto la vita degli altri da dietro un vetro; l’ho vista proseguire, l’ho vista assestarsi nella normalità, talvolta nella mediocrità,  l’ho vista schiantarsi contro un treno e poi più nulla.
Adesso sono alle prese con la mia, di vita, che mi ha sbucciato come un frutto, lasciandomi senza pelle. Carne viva esposta alle probabilità e agli imprevisti.
Qual è il mio posto, adesso? Quello che credo essere giusto, quello che voglio, quello che mi viene chiesto di occupare?
Ad un tratto, quella sensazione che dura non più di un decimo di secondo: l’odore del rimpianto. E subito mi ribello. No. No.

Ti ho guardato e per il momento
non esistono due occhi come i tuoi
così neri così soli
che se mi guardi ancora e non li muovi
diventan belli anche i miei

e si capisce da come ridi
che fai finta che non capisci, non vuoi guai
ma ti giuro che per quella bocca
che se ti guardo diventa rossa, morirei

Ma chissà se lo sai
ma chissà se lo sai
forse tu non lo sai
no, tu non lo sai

Così parliamo delle distanze
e del cielo e di dove andrà a dormire la luna
quando esce il sole
chissà com’era la terra prima che ci fosse l’amore
sotto quale stella tra 1000 anni
se ci sarà una stella
ci si potrà abbracciare

Poi la notte col suo silenzio regolare
quel silenzio che a volte sembra la morte
mi dà il coraggio di parlare
e di dirti tranquillamente
di dirtelo finalmente che ti amo
e che di amarti non smetterò mai
così adesso lo sai, così adesso lo sai…

22 commenti

  1. antonypoe
  2. A.
  3. Effe
  4. antonypoe
  5. antonypoe
  6. Halo
  7. Halo
  8. Effe

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento