Delle vigilie (non quelle della fine del mondo)

E siamo quasi a Natale.
Non sono tipo da auguri, nemmeno da festeggiamenti e sorrisi stampati sul viso.
Non l’ho mai vissuto in modo convenzionale e spero di continuare a viverlo così.
Ho imparato a non fare bilanci perché troppo spesso non sono finita nemmeno in pareggio e ho perso l’abitudine a fare numerosi progetti e coltivare smodate speranze.
Però.
Però arrivo alla fine di quest’anno stanca ma felice e non perché mi sia impegnata particolarmente, anzi. Quando mi sono impegnata, profondendo tutte le energie che avevo, ho raccolto sassi. Pietre dure e sterili che mi hanno zavorrato e portato a credere che, no, per me non era destino che qualcosa andasse per il verso giusto nemmeno se mi fossi comportata a modino.
L’insegnamento di quest’anno potrà sembrare discutibile a molti di voi ma per me è stata una folgorazione.
Il concetto di merito, nei rapporti interpersonali, non esiste.
Si viene amati a prescindere da quanto buoni e comprensivi e intelligenti e simpatici e belli si sia.
L’amore accade.
Magari resta e cresce per motivi validissimi ma perché irrompa nella nostra vita non è dato –né si deve- saperlo. L’amore che si adopera per essere amato piange su labbra appassite ed i suoi desideri vengono abbandonati sotto una mietitura di tristezze.
L’amore è un tiranno che non si lascia tiranneggiare.
La naturalezza con cui si dispiega nelle nostre vite è l’unica prova della nostra impotenza a gestirlo e facilità nel viverlo.
Oggi, che nella mia vita non sto faticando per meritare l’amore che è arrivato, adesso che lo vivo mantenendolo vivo, l’ho capito.
Non c’è molto altro su cui nutro certezze, e va bene così.
Intanto siamo quasi a Natale.
Natale dovrebbe essere legna che arde nel caminetto, profumo di resina di pino e di vino, ghiaccio che inazzurra le strade, larghi sorrisi, bei ricordi e amicizie rinnovate. Ma, se questo manca, basterà l’Amore.
Ecco cosa vi auguro.

12 commenti

  1. Bulut
  2. antonypoe
  3. Alessandra
  4. swann
  5. Dorian Dum
  6. Alex

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento