Archivio per 2015 | Pagina di archivio annuale

Duemilasedici

Dunque. Dal momento che il mio sarà un Capodanno casalingo il cui unico, pressante bisogno sarà scandire i secondi che mi separano dal suo termine, trovo qualche minuto per scrivere un paio di pensieri sparsi e, probabilmente, scarsi nei contenuti. Partiamo col dire che non ho un solo motivo per ringraziare l’anno che sta terminando […]

Degli inviti

Ho bisogno di tutto, anche di ciò di cui non ho bisogno. Ho bisogno di tutti, anche di coloro che i loro bisogni li hanno appaltati a me. Da dove venga ancora tutto questo spazio vuoto da riempire a casaccio pur di sentirmi piena, non lo so. Come sono permeabili le frontiere umane quando la […]

Dei dietro front

Questa sera avevo un appuntamento. Uno di quelli a cui mi affido senza troppe aspettative, ogni tanto. Persone conosciute on line, capiamoci. Non ho amici che possano farmi conoscere persone nuove. Non ho nemmeno conoscenti che possano presentarmi persone nuove. E non so ammiccare per strada a persone nuove. Ergo, la rete resta l’ultima spiaggia, […]

Stra-ordinaria.

È brutto scriverlo ma è la conseguenza di un brutto pensiero e quindi lo scrivo. Non ci faccio una bella figura, di quelle che sogni di fare quando ti riscatti nel tempo e da una delusione ne esci fortificata, più consapevole e serena. Non rientro nel novero di coloro che possono dire la miglior vendetta […]

Dei gne-gne-gne

Credo di essere in fase di regressione. Non spero più in un amore travolgente, un amante appassionato, il cuore nel cuore di qualcuno. Sento il bisogno di abdicare a me stessa perché la stanchezza ha vinto. Sono tornata bambina, con le esigenze e le pretese di una bambina. Voglio un uomo che si preoccupi per […]

Dei silenziosi transiti.

Domani è il mio compleanno. Non scrivo più. Tutto quello che avevo da buttare fuori, a livello verbale, l’ho buttato fuori. Non con l’Avvocato. Non con amici. Non con famigliari. Con voi. Resta la rabbia dentro. Una rabbia che mi ha portato ad avere uno stato di salute singhiozzante. Infiammazioni a livello generale: tutto quello […]

Di questo anno

I giorni che diventano settimane che diventano mesi e raggiungono l’anno. Un anno esatto dal primo maggio duemilaquattordici. Un anno che non ti vedo né so nulla di te, di quello che fai o sei diventato o rimasto. Io, incredibilmente, sono qui che ricordo. Mi ricordo le cose ma non ricordo più le sensazioni che […]

L’importante è la salute.

Sono incazzata nera. Non sono più solo triste, risentita, vilipesa. Sono incazzata e me ne frego di quel che verrà fuori scrivendo ma nemmeno lo voglio rileggere, tanto mi seguite in quattro. Esami approfonditi del sangue fatti -dico io, dopo l’anno che ho passato vado pure a cercarmele- perché fare prevenzione è intelligente ed io […]

Rossettando.

Cavoli, sono passati quasi due mesi e siamo praticamente ad ottobre! Come passa il tempo anche quando lo si passa perché lo si deve far passare. Ieri sera ero a cena con una persona conosciuta su un social network (mi sono ripromessa di uscire almeno due sere al mese) e, manco a dirlo, sono tornata […]